MILENA EMME

La passione per i colori e il disegno l’accompagna fin dagli anni dell’infanzia. Dopo aver frequentato il Liceo Scientifico Artistico “G. Brotzu” a Quartu Sant’Elena (Cagliari) si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Firenze, un percorso di studi che interrompe presto, spinta dal desiderio di svincolarsi da istituzioni e canoni accademici e di poter esprimere liberamente la sua arte e i suoi colori.

Le opere di Milena Emme sono popolate da figure femminili snervate, ammaliate e di dubbio pudore, spesso inserite all’interno di uno spazio atemporale e dalle atmosfere oniriche. Inconfondibili sono i grandi e lucenti occhi indagatori, sguardi sgranati incorniciati da folte chiome colorate che fluttuano nello spazio.